Calciomercato Verona, idea Paloschi per l’attacco

Continua il casting per l’attacco in casa Hellas Verona, con il direttore sportivo dei gialloblu Tony D’Amico alle prese con il potenziamento del reparto offensivo della squadra di Juric. Non è ancora definitivamente tramontato il sogno Mario Balotelli che, tramite il suo entourage, ha comunicato di voler rimanere in Italia, dove ha finora ricevuto offerte non all’altezza delle sue richieste.

L’ultimo nome uscito in queste ore è quello di Alberto Paloschi, ex attaccante del Chievo, attualmente in forza alla SPAL. In cerca di rilancio dopo le ultime deludenti stagioni, secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, il Verona avrebbe fatto un sondaggio per l’attaccante classe 1990 cresciuto nelle giovanili del Milan. Su di lui, però, c’è anche il Frosinone di Alessandro Nesta, ma è chiaro che il ragazzo vorrebbe fortemente rimanere in Serie A, per dimostrare di valere ancora la massima categoria italiana all’età di 29 anni.

Con l’infortunio di Di Carmine (starà fuori circa due settimane), urge un nuovo attaccante per ampliare il reparto composto da Pazzini, Tupta e dallo stesso centravanti ex Perugia. Non è escluso che il giocatore giusto arrivi dopo la prima giornata di campionato.

Leggi anche:

UFFICIALE – Valerio Verre è un nuovo giocatore dell’Hellas Verona

Infortunio Di Carmine: Condizioni e Tempi di Recupero dell’Attaccante del Verona

Gennaro Tutino all’Hellas Verona: Ufficiale

Laureato in Comunicazione all'Università degli Studi di Padova, da sempre tifoso dell'Hellas Verona grazie alla passione trasmessa dal padre. Amante del calcio, della politica e della storia, con l'ambizione di poter vivere scrivendo.
No comments yet! You be the first to comment.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!