Calciomercato Verona: preso Gunter, Bocchetti più vicino

CALCIOMERCATO VERONA – In casa Hellas si inizia a stringere il cerchio. Come dichiarato dallo stesso Ivan Juric nella.conferenza stampa di presentazione, il primo reparto da rinforzare è sicuramente quello della difesa. L’ex tecnico del Genoa è intenzionato a schierare la difesa a 3, e al momento gli unici centrali di ruolo sono Dawidowicz, Empereur, Marrone e il nuovo acquisto Rrahmani.

In questi giorni il ds Tony D’Amico incontrerà l’ entourage di Matteo Bianchetti per parlare del rinnovo del contratto scaduto lo scorso 30 giugno. Oltre a Bianchetti, il club di via Francia ha chiuso per il prestito del difensore tedesco classe 1994 Koray Gunter del Genoa. L’ufficialità del trasferimento a titolo temporaneo verrà data nelle prossime ore.

Infine, il Verona sarebbe molto vicino a far tornare in Italia un vecchio conoscenza del calcio italiano. Si tratta di Salvatore Bocchetti, dal 2013 in Russia con le maglie di Rubin Kazan e Spartak Mosca (tranne 6 mesi in prestito al Milan da gennaio a giugno 2015, ndr). Il trentatreenne difensore napoletano ha ancora un altro anno di contratto, ma in questi giorni sarà in Russia per chiedere al club moscovita di liberarlo. Tra Bocchetti e il Verona sarebbe già stata trovata un’intesa di massima. A confermare la notizia è l’esperto di mercato di Sky Sport, Gianluca Di Marzio.

(Foto: Goal.com)

Leggi anche:

Calciomercato Verona: preso Gunter, Bocchetti più vicino

Chi è Koray Gunter: nuovo obiettivo di mercato dell’Hellas Verona

Hellas Verona, la conferenza stampa di presentazione di Ivan Juric

Laureato in Comunicazione all'Università degli Studi di Padova, da sempre tifoso dell'Hellas Verona grazie alla passione trasmessa dal padre. Amante del calcio, della politica e della storia, con l'ambizione di poter vivere scrivendo.