Calgliari-Verona 2-1: le dichiarazioni di Juric nel post partita (Coppa Italia 2020-21)

La lucida analisi di mister Ivan Juric nel post partita di Cagliari-Verona, terminata sul punteggio di 2-1 nonostante l’ottima prova offerta dai gialloblù sprattutto nella ripresa. Qui di seguito le dichiarazioni rilasciate dal tecnico gialloblu ai microfoni di Hellas Verona Channel.

Le dichiarazioni di Juric nel post partita di Cagliari-Verona 2-1

La sconfitta di oggi? Non c’è stata partita, abbiamo dominato e creato decine di palle gol: la sconfitta è arrivata solo per una disattenzione nel finale. Nel secondo tempo la nostra partita è stata di un livello superiore, sebbene anche nella prima frazione avremmo meritato molto di più. Le ultime due partite giocate bene ma perse? Sono dispiaciuto perché non siamo andati a punti contro il Sassuolo e per via del fatto che oggi non abbiamo passato il turno. Tuttavia, in entrambe le occasioni, abbiamo disputato due grandissime partite, non meritando affatto la sconfitta. Oggi hanno giocato dall’inizio ben sei ragazzi nati negli anni 2000 e hanno fatto molto bene: questo è un segnale di crescita importante, sia per loro che per la squadra. Per quanto io possa essere dispiaciuto, torneremo a lavorare duro già domani per dare il massimo anche a Bergamo“.

Fonte: hellasverona.it

Leggi anche:

Cagliari-Verona 2-1: Risultato Finale e Tabellino (Coppa Italia 2020-21)

Cagliari-Verona: i Convocati di Juric (Coppa Italia 2020-21)

Cagliari-Verona: Pronostico e Quote (Coppa Italia 2020-21)

Laureato in Comunicazione all'Università degli Studi di Padova, da sempre tifoso dell'Hellas Verona grazie alla passione trasmessa dal padre. Amante del calcio, della politica e della storia, con l'ambizione di poter vivere scrivendo.