Cremonese-Verona, Grosso cambia la difesa: torna Dawidowicz

Il Verona che andrà in scena a Cremona nell’anticipo della 29a giornata cambierà la linea difensiva ancora una volta. Una continuità difficile da trovare, soprattutto a causa di un susseguirsi di squalifiche ed infortuni che oramai va avanti da quasi tutto l’anno.

Cremonese-Verona, Grosso cambia la difesa: torna Dawidowicz

Per la sfida contro la squadra di Rastelli Fabio Grosso ritroverà Pawel Dawidowicz, assente nell’ultima uscita casalinga contro l’Ascoli per squalifica. A lasciargli il posto sarà Luca Marrone, anche lui sanzionato con un turno di squalifica dopo aver rimediato la quinta ammonizione.

A fare coppia con il centrale polacco sarà uno tra Bianchetti ed Empereur. Con il primo è facile ipotizzare un impiego di Faraoni nel ruolo di terzino destro e l’inserimento di un centrocampista di ruolo. Qualora dovesse giocare ancora Empereur, invece, Bianchetti verrebbe dirottato sull’out destro, mentre Faraoni avanzato in mediana.

Inoltre, a Cremona dovrebbe rientrare anche Luigi Vitali, fermo da quasi un mese dopo l’infortunio patito prima del derby con il Venezia. A lasciargli il posto sarà, con ogni probabilità, lo sloveno Balkovec. Rientro rimandato, invece, per Alessandro Crescenzi.

Leggi anche:

Serie B, lotta per la promozione diretta: calendari a confronto

Hellas Verona, Silvestri a L’Arena: “Ci aspettano otto partite fondamentali”

Laureato in Comunicazione all'Università degli Studi di Padova, da sempre tifoso dell'Hellas Verona grazie alla passione trasmessa dal padre. Amante del calcio, della politica e della storia, con l'ambizione di poter vivere scrivendo.