Crotone-Verona: Precedenti, Statistiche e Curiosità (Serie A 2020-21)

CROTONE-VERONA – Il posticipo della 36a giornata della Serie ATIM mette uno contro l’altro il Crotone di Serse Cosmi e l’Hellas Verona di Ivan Juric. Due squadre senza più grandi obiettivi di classifica ma che ci tengono a concludere al meglio la stagione, onorando fino alla fine il campionato.

Di seguito vi proponiamo precedenti, statistiche e curiosità di Crotone-Hellas Verona, in programma giovedì 13 maggio alle ore 20.45 allo stadio “Scida” di Crotone.

CROTONE-VERONA: PRECEDENTI E STATISTICHE

Non si può di certo affermare che la gara tra Crotone e Verona sia una sfida storica del nostro calcio. Basti pensare che le due squadre si sono incontrate in terra calabrese solamente in 7 occasioni (la prima nel 2004, ndr) tra Serie A e B. I precedenti parlano di un sostanziale equilibrio: 2 vittorie interne, 3 pareggi e 2 successi dei gialloblù.

L’ultima vittoria gialloblù nel settembre 2018 quando il Verona allora allenato da Fabio Grosso uscì con i tre punti dallo “Scida” grazie alle reti di Henderson e Colombatto (inutile il gol nel finale di Firenze). L’altro colpo esterno degli scaligeri è datato 10 marzo 2007 quando un gol di Marco Turati allo scadere regalò i 3 punti agli uomini di Ventura, che a fine anno retrocessero in Serie C dopo il drammatico doppio spareggio con lo Spezia. L’ultima vittoria dei calabresi è da ricondurre alla stagione 2011-12 (risultato finale 3-1), mentre per ritrovare l’ultimo segno “X” basta dare un occhio alla stagione 2017-18 quando il Verona di Pecchia e il Crotone di Nicola impattarono allo “Scida” sullo 0-0.

Leggi anche: 

Crotone-Verona: la conferenza stampa di Juric pre partita (Serie A 2020-21)

Hellas Verona, Setti a L’Arena: “Juric resterà sicuramente con noi”

Crotone-Verona, l’Arbitro sarà Massimi di Termoli (Serie A 2020-21)