Hellas Verona, D’Amico a TMW: “Cercheremo di costruire una squadra adatta alla categoria”

Dopo un anno difficile ricco di emozioni ma anche di tanta sofferenza, l’Hellas Verona del direttore sportivo Tony D’Amico ha ottenuto la promozione in Serie A dopo l’incredibile rimonta nella finale di ritorno dei play-off contro il Cittadella.

Intercettato dai microfoni di TMW, il direttore sportivo gialloblu ha così dichiarato: “Troppe critiche? Per chi fa il nostro lavoro le critiche sono anche normali. Sono un po’ focoso, magari ho reagito in maniera eccessiva. Ma so che le critiche fanno parte del nostro lavoro. Ho tanta voglia di fare bene, ho sempre cercato di dare il massimo. A volte le critiche le ascolti, cerchi anche di capire quanto ci possa essere di vero. Stiamo già lavorando in previsione del prossimo anno. Rimango a Verona, lavoriamo per la nuova stagione“.

Sull’allenatore: “Credo che i primi giorni della prossima settimana prenderemo una decisione. Per ora con il Presidente abbiamo deciso di fare alcune riflessioni. Meglio riflettere un giorno in più e non sbagliare. Juric? E’ un bravo allenatore. E’ sul mercato e dal 30 giugno sarà libero. Ma in questo momento si possono fare tanti nomi, non abbiamo ancora preso una decisione. Il Verona del prossimo anno? Cercheremo di costruire una squadra adatta alla categoria. La A è un campionato difficile, molto complicato. Con un gap importante tra le prime e le ultime. Dobbiamo cercare di fare qualcosa di importante, la base è buona anche se va migliorata. Poi decideremo insieme al nuovo allenatore“.

Contnua D’Amico: “Abbiamo dei rinnovi da fare. Mentre Giampaolo resterà con noi. Queste però sono tutte dinamiche che affronteremo dalla settimana prossima, dopo che avremo individuato il nuovo allenatore. La squadra ha fatto un grande lavoro conquistando la Serie A, il prossimo anno vorrei mantenere parte del gruppo. Sarà un campionato competitivo. La Juve cambierà, l’Inter ha scelto un grande allenatore, il Napoli c’è sempre. Sarà un campionato molto bello, aperto a tutto. E noi ci auguriamo di fare la nostra parte con grande voglia“.

Leggi anche:

Hellas Verona, Setti riparte da Tony D’Amico: confermato il direttore sportivo

Alfredo Aglietti confermato allenatore del Verona? I fan di YSport dicono sì

Setti a Telearena: “Questa la promozione più bella. Su Aglietti decideremo la prossima settimana”

Laureato in Comunicazione all'Università degli Studi di Padova, da sempre tifoso dell'Hellas Verona grazie alla passione trasmessa dal padre. Amante del calcio, della politica e della storia, con l'ambizione di poter vivere scrivendo.