Hellas Verona, Dimarco a La Gazzetta dello Sport: “Grazie a Juric per la fiducia”

Momento magico per Federico Dimarco e per il suo Hellas Verona. Con due gol spettacolari nelle ultime due gare ha portato in dote ben quatto punti ai gialloblù, dimostrando ancora una volta di essere uno degli esterni a tutta fascia più forti dell’intero campionato.

Intervistato da La Gazzetta dello Sport, Dimarco ha così spiegato il suo momento d’oro: “Devo ringraziare l’Hellas e Juric che mi hanno dato e mi stanno dando fiducia. Grazie a loro sono cresciuto e ho potuto lavorare sulle lacune che avevo nella fase difensiva. A Verona sono maturato a livello umano. Ho trovato un ambiente giusto per crescere perché qui tutti hanno voglia di migliorare“.

Continua Dimarco: “Il 2021 è partito alla grande per la squadra. Abbiamo affrontato sfide che potevano dare un indirizzo alla nostra classifica, abbiamo fatto punti pesanti tra Spezia, Torino e Crotone. I miei goal sono arrivati anche grazie alla squadra. Il primo pensiero è fare 40 punti, senza guardare agli altri. E il gruppo è bravo a mantenere l’equilibrio tra ciò che è il reale obiettivo e ciò che dice la classifica quasi alla fine del girone d’andata“.

Foto: LaPresse

Leggi anche:

Verona-Crotone 2-1: le dichiarazioni di Kalinic nel post partita

Verona-Crotone 2-1: le dichiarazioni di Stroppa nel post partita

Verona-Crotone 2-1: le dichiarazioni di Juric nel post partita

Laureato in Comunicazione all'Università degli Studi di Padova, da sempre tifoso dell'Hellas Verona grazie alla passione trasmessa dal padre. Amante del calcio, della politica e della storia, con l'ambizione di poter vivere scrivendo.