Hellas Verona, Elkjaer: “Vorrei che il club non vendesse i migliori”

HELLAS VERONA – Nel corso di un’intervista concessa ai microfoni de La Gazzetta dello Sport, la leggenda dell’Hellas Verona Preben Elkjaer ha analizzato la stagione dei gialloblù di Juric.

Queste le sue principali dichiarazioni: “Sono soddisfatto della stagione del Verona. È una squadra offensiva, coraggiosa e con talenti come Zaccagni: mi piace! Vorrei però che la società non vendesse i migliori: Verona non è una piccola squadra, ma un top team.

Peccato che adesso non ci siano i tifosi allo stadio, si sarebbero goduti una grande stagione. In questo modo il calcio è diverso per tutti, soprattutto per i giocatori. Se è capitato anche a me? Sì, Juve-Verona, ottavi di Coppa Campioni 1985-86 a porte chiuse: atmosfera stranissima. Poi successe di tutto e, quando entrarono i carabinieri nel nostro spogliatoio, Bagnoli disse: “Se cercate i ladri, sono dall’altra parte…”“.

Leggi anche:

Hellas Verona, Kalinic: “Juric più esigente del Cholo Simeone”

Calendario Hellas Verona 2020-21: Date e Orari dalla 30a alla 34a giornata