Hellas Verona in Serie A, Pazzini a La Gazzetta dello Sport: “Ho sempre creduto in questa squadra”

Terzo campionato di Serie B, terza promozione. Giampaolo Pazzini dimostra di avere un certo feeling con il campionato cadetto. Intervistato dal collega Nicola Binda della Gazzetta dello Sport, il capitano gialloblu ha esternato le proprie sensazioni all’indomani dell’incredibile rimonta architettata dalla sua squadra nel ritorno della finale play-off contro il Cittadella.

Queste le sue parole: “Ho fatto tre campionati di Sere B ed ho ottenuto tre promozioni. Questa è stata sicuramente la più sofferta perché da capitano trasmettere il significato di questa città alla squadra senza essere in campo non era facile. Svolta dopo Cittadella? Ho parlato 7-8 volte, quello era l’ultimo tentativo. Ho sempre creduto in questa squadra, che a volte sembrava piatta. Ma sapevo che i play-off sarebbero stati un’altra cosa“.

Il cambio di rotta lo ha dato il cambio di allenatore: “Grosso e Aglietti sono due allenatori completamente diversi. Grosso ha ottime idee e farà una grande carriera, ma la squadra non reagiva più. Aglietti s’è subito fatto voler bene e ha tirato fuori l’autostima svanita. Ci aspettavano solo gli spareggi e di vittoria in vittoria ci abbiamo creduto sempre di più con un calcio più verticale e concreto. I tifosi non mi hanno fatto mai mancare il loro sostegno. Contestavano presidente e allenatore, ma se fosse venuto meno l’affetto per noi sarebbe stata molto più dura. Non so come
ringraziarli“.

Sul futuro: “Ora mi godo la festa, poi vedremo. Ho ancora un altro anno ma qui sto bene indipendentemente dalla durata del contratto. Sicuramente in futuro non farò l’allenatore. Non so quando smetterò, se non starò bene lo dirò io per primo. Ora mi voglio godere questi momenti. E’ bellissimo il prepartita, c’è chi non dorme e chi si carica, è una fortuna poter giocare partite così in stadi così: ci aspetta la A“.

Leggi anche:

Hellas Verona in Serie A, Setti: “Emozioni forti, gran lavoro di Aglietti”

Hellas Verona in Serie A, la rivincita di Alfredo Aglietti e una riconferma meritata

Hellas Verona in Serie A, Laribi a L’Arena: “Aglietti ci ha dato grande tranquillità”

Hellas Verona in Serie A, raddoppia anche l’ingaggio di Grosso: niente Perugia per lui?

Laureato in Comunicazione all'Università degli Studi di Padova, da sempre tifoso dell'Hellas Verona grazie alla passione trasmessa dal padre. Amante del calcio, della politica e della storia, con l'ambizione di poter vivere scrivendo.
No comments yet! You be the first to comment.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!