Hellas Verona in Serie A, Setti: “Emozioni forti, gran lavoro di Aglietti”

Intervistato dai microfoni de L’Arena, il presidente del Verona, Maurizio Setti, ha nuovamente raccontato le sue emozioni dopo la conquista della promozione in Serie A, arrivata in virtù del 3-0 casalingo con il Cittadella. In ballo il futuro dell’Hellas, chiamato a costruire un organico di livello in vista della prossima stagione, cercando di evitare gli errori commessi nel recente passato.

“La bravura del mister è stata quella di riproporre le giocate di Grosso, ma con maggior efficacia. Aglietti è una persona schietta e perbene, – ha detto il presidente Setti – ha fatto un grande lavoro e ha saputo rigenerare uno spogliatoio. La riconferma? Vediamo, ci incontreremo. Abbiamo fatto qualcosa di grande, ma la fretta è cattiva consigliera, e io non voglio commettere errori. Leggo dei nomi, ma è tutto prematuro: ogni cosa a tempo debito.

Non ho chiuso occhio, sono emozioni forti: me lo sentivo e ai giocatori tra primo e secondo tempo avevo detto che avremmo segnato ancora. Ho sempre creduto a questa serie A, perché la squadra è forte e ci sono giovani di prospettiva. È la promozione più incredibile e spettacolare della mia gestione. Andare in A così, ai play-off, con uno stadio tanto immenso, è magnifico. Ora ci voglio restare.

Di parole me ne hanno dette e me ne diranno – ha aggiunto il patron gialloblu –. Conosco la passione dei tifosi, ma io voglio il club sano, non possiamo più fare il passo più lungo della gamba come nei primi anni di Serie A. Una cosa però l’ho capita, ossia che avrei dovuto stare più vicino alla squadra, alla gente e al pubblico.

Ora festeggiamo, poi ci metteremo al lavoro per l’anno prossimo. Dateci un po’ di tempo. Gustafson? Ci piace molto: l’ha scelto D’Amico, piaceva a Grosso e piace molto ad Aglietti, solo che adesso il Toro con il ds Petrachi vive un momento di incertezza. Serve un po’ di pazienza.”

Leggi anche:

Hellas Verona in Serie A, la rivincita di Alfredo Aglietti e una riconferma meritata

Hellas Verona in Serie A, Laribi a L’Arena: “Aglietti ci ha dato grande tranquillità”

Hellas Verona in Serie A, raddoppia anche l’ingaggio di Grosso: niente Perugia per lui?

No comments yet! You be the first to comment.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!