Hellas Verona, la conferenza stampa d’addio di Giampaolo Pazzini

Giornata di addii in casa Verona, con Giampaolo Pazzini che ha annunciato ufficialmente la fine della sua avventura con la maglia dell’Hellas. Nel corso della conferenza stampa, al fianco del DS Tony D’Amico, bellissime parole sul popolo gialloblù e tanta emozione nel raccontare i suoi 5 anni in riva all’Adige.

“Ho sempre dato tutto per questa maglia – ha detto con fierezza il “Pazzo” – e sono stato orgoglioso di averla indossata e di aver vestito i gradi di capitano. Mio figlio è cresciuto a Verona, ha la cadenza veronese e gli stiamo spiegando il momento che sto vivendo. Per Tommaso questa è casa sua. A Verona siamo stati bene e stiamo valutando di rimanerci a vivere. Se domani ci sarò? Sì, anche se il mister non vorrà (scherza, ndr)… I tifosi? Sono stati fantastici con me e non smetterò mai di ringraziarli.”

(Video: Hellas Verona FC)

D’Amico ha poi confermato: “Dopo cinque anni, si interrompe il rapporto professionale con Giampaolo Pazzini”, ringraziando affettuosamente il capitano e il numero 11 dell’Hellas Verona.

Leggi anche:

Pazzini lascia l’Hellas Verona: annuncio in conferenza stampa con D’Amico

Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Amante del calcio sin dalla nascita, segue l'Avellino Calcio fin da bambino e resta aggiornato su tutto ciò che riguarda lo sport più bello del mondo.