Insulti razzisti a Kessie, nessuna sanzione per Hellas Verone e Milan

Dopo tante polemiche durante l’arco di due giorni, si archivia con un nulla di fatta la fastidiosa vicenda dei presunti insulti razzasti che i tifosi dell’Hellas Verona avrebbero rivolto al calciatore ivoriano del Milan Franck Kessie.

Il Giudice Sportivo, infatti, non ha fatto riferimento a nessun coro o insulto razzista nei confronti del centrocampista rossonero. Cade, quindi, il rischio di una squalifica o di una sanzione per il club del Presidente Maurizio Setti. Il tanto rumore e la facile strumentalizzazione creata ad hoc da una parte dei media nazionali e da parte dell’opinione pubblica si conclude, ahiloro, con un nulla di fatto.

Leggi anche:

Insulti Razzisti a Kessié? L’Agente del Giocatore contro l’Hellas Verona

Insulti razzisti a Kessie, Barresi: “Nessuno ha percepito alcun coro discriminatorio, difendiamo Verona e il club”

Insulti Razzisti a Kessié? Nuovo Comunicato Ufficiale dell’Hellas Verona

Verona-Milan 0-1: Hellas sotto la Curva Sud a fine partita (Video)

Laureato in Comunicazione all'Università degli Studi di Padova, da sempre tifoso dell'Hellas Verona grazie alla passione trasmessa dal padre. Amante del calcio, della politica e della storia, con l'ambizione di poter vivere scrivendo.