Juventus-Verona 2-1: Risultato Finale

JUVENTUS-VERONA DIRETTA LIVE – Tutto pronto per il secondo anticipo della quarta giornata della Serie A 2019-20: di seguito vi proponiamo la diretta testuale, con aggiornamenti in tempo reale a partire dalle ore 18.00, di Juventus-Hellas Verona.

Juventus-Verona Diretta Live: Risultato in tempo reale

JUVENTUS-VERONA LIVE: SEGUI LA DIRETTA

Premi il tasto F5 per aggiornare la diretta testuale a partire dalle ore 18.00

94′ – ESPULSO KUMBULLA. Matuidi lanciato a rete viene steso da Kumbulla al limite. Secondo giallo per il centrale del Verona ed espulsione.

89′ – GRANDISSIMA OCCASIONE VERONA. Faraoni pennella un cross al bacio per il tiro al volo di Lazovic, Buffon respinge come può ma sulla ribattuta si fionda Miguel Veloso che stampa il suo tap-in sulla traversa.

85′ – Ultimo cambio per l’Hellas: Amrabat lascia il campo, entra Pazzini. Tutto per tutto per l’Hellas.

78′ – Tiro-cross di Veloso, Buffon alza sopra la traversa.

73′ – Secondo cambio per Juric: Tutino prende il posto di Zaccagni.

72′ – Terza ed ultima sostituzione per i padroni di casa: Huguain rileva Dybala.

69′ – OCCASIONISSIMA HELLAS. Punizione tagliata di Veloso, Buffon respinge sui piedi che colpisce a botta sicura ma la sua conclusione viene respinta fortuitamente da Bonucci.

62′ – Tiro dal limite di Zaccagni, Buffon respinge con i pugni.

61′ – Secondo cambio per Sarri: Khedira rileva Ramsey.

59′ – Primo cambio per l’Hellas: Verre lascia il campo in favore di Pessina.

51′ – Prima sostituzione per la Juventus: fuori Bentancur, dentro Pjanic.

48′ – VANTAGGIO JUVE. Grave ingenuità di Gunter che stende Cuadrado in area. Dal dischetto Ronaldo fa secco Silvestri.

46′ – Di Carmine non sfrutta una grande occasione in ripartenza non servendo Zaccagni lanciato in area.

46′ – Inizia la ripresa.

SECONDO TEMPO

34′ – Anche Faraoni finisce il taccuino del Direttore di Gara per una brutta entrata su Ramsey.

31′ – PAREGGIO RAMSEY. La Juventus trova il gol del pari con un tiro deviato di Ramsey dal limite dell’area.

30′ – Tiro di Ronaldo dal limite dell’area, la palla esce alla destra di Silvestri.

28′ – Rrahmani entra duro su Cuadrado e si becca il cartellino giallo.

20′ – VANTAGGIO HELLAS! Di Carmine si procura un calcio di rigore per un atterramento di Demiral. Sul dischetto si presenta proprio l’ex Perugia che manda la palla sul palo, sulla ribattuta si fionda Lazovic che calcia a botta sicura ma è sempre la traversa a stoppare l’Hellas. Sulla prosecuzione dell’azione la palla finisce sui piedi di Veloso che dal limite fa partire un sinistro che finisce sotto l’incrocio dei pali!

16′ – Ammonito Kumbulla per una trattenuta su Dybala.

1′ – Inizia Juventus-Hellas Verona!

PRIMO TEMPO

Ecco le formazioni ufficiali di Juventus-Verona:

Juventus (4-3-3): Buffon; Danilo, Bonucci, Demiral, Alex Sandro; Ramsey, Bentancur, Matuidi; Cuadrado, Dybala, Ronaldo Allenatore: Sarri
Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrhamani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Veloso, Amrabat, Lazovic; Verre, Zaccagni; Di Carmine. Allenatore: Juric.

Grande attesa per la sfida dell’Allianz Stadium, che vedrà di fronte una Juventus piuttosto rimaneggiata e un Hellas che deve pensare a gestire le energie psico-fisiche in vista degli impegni con Udinese e Cagliari (sulla carta decisamente più abbordabili).

I bianconeri sono reduci dal beffardo pareggio di Madrid contro l’Atletico, ma al “Wanda Metropolitano” hanno dimostrato di saper giocare un calcio di assoluto livello, mettendo in difficoltà una difesa storicamente rocciosa come quella dei Colchoneros. Due, sostanzialmente, i ballottaggi della vigilia in casa Juve: Rabiot-Matuidi e Higuain-Dybala. Tra i pali si rivede Gigi Buffon, che farà rifiatare il polacco Szczesny.

Difesa a tre, invece, per Ivan Juric, con Verre al fianco di Samuel Di Carmine in zona d’attacco. Faraoni e Lazovic spingeranno sulle corsie esterne scaligere.

Leggi anche:

Juventus-Verona: il numero dei biglietti venduti per il settore ospiti

Juventus-Verona: conferenza stampa Juric pre partita

Juventus-Verona: conferenza stampa Sarri pre partita

Laureato in Comunicazione all'Università degli Studi di Padova, da sempre tifoso dell'Hellas Verona grazie alla passione trasmessa dal padre. Amante del calcio, della politica e della storia, con l'ambizione di poter vivere scrivendo.