Kumbulla, tra infortunio muscolare e offerte di mercato dalla Premier League

HELLAS VERONA – Sirene di mercato e un problema muscolare da superare quanto prima per Marash Kumbulla, giovane talento cresciuto nelle giovanili dell’Hellas Verona. Il classe 2000 è finito nel mirino delle big di Serie A e di alcuni top club della Premier League. In pole, adesso, c’è il Tottenham di Josè Mourinho.

Kumbulla ha già lasciato il ritiro della Nazionale albanese ed è rientrato in Val Gardena per sottoporsi immediatamente alle cure del caso, al fine di tornare a lavorare con il resto del gruppo nel più breve tempo possibile.

Qui di seguito il comunicato ufficiale dell’Hellas Verona FC, relativo all’infortunio di Marash Kumbulla:

“Hellas Verona FC comunica che – dopo visita di controllo – la Nazionale albanese, di concerto con lo staff medico gialloblù, ha deciso di far rientrare in Italia Marash Kumbulla, che è tornato nel ritiro di Santa Cristina in Val Gardena per sottoporsi alle terapie propedeutiche al recupero dall’infortunio di natura muscolare (affaticamento) occorso al 20enne difensore.”

Secondo quanto riportato da Hellas Live, gli Spurs sarebbero pronti a presentare un’offerta importante per il gioiello gialloblu (non meno di 25 milioni di euro), accostato nelle scorse settimane anche al Manchester United (come alternativa a Milenkovic della Fiorentina, ndr). Atteso l’affondo decisivo all’inizio della prossima settimana. Inter, Lazio e Juventus sempre alla finestra.

Leggi anche:

Ivor Pandur all’Hellas Verona: è Ufficiale

Ritiro Hellas Verona 2020, Stepinski: “Lavoriamo per farci trovare pronti” (Video)

Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione e attualmente studia Corporate Communication e Media presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista dal 30 settembre 2020, ama, segue e pratica lo sport più bello del mondo.