Le dichiarazioni di Di Francesco dopo l’amichevole Sampdoria-Verona

Al termine dell’amichevole contro la Sampdoria che chiude il precampionato dell’Hellas Verona, il tecnico dei gialloblù Eusebio Di Francesco ha commentato nel post partita la sconfitta per 1-0 contro i blucerchiati.

Queste le dichiarazioni di mister Di Francesco: “Dispiace sempre perdere, ci tenevamo tanto a fare risultato. Abbiamo avuto un buon possesso di palla, ma siamo mancati sotto porta. La mentalità però è quella giusta e deve essere il nostro marchio di fabbrica. Dobbiamo pensare solo al lavoro e ad arrivare con maggiore determinazione davanti alla porta. Zaccagni? Sarei felicissimo diventasse il simbolo del Verona. Questo è un gruppo che ha grandi valori e oggi lo ha dimostrato anche Casale che si è applicato molto bene giocando fuori ruolo”.

Continua Cancellieri: “Il gol subito? Abbiamo commesso un errore e loro ne hanno approfittato. Kalinic? Ha fatto bene all’inizio, ma è calato alla distanza. Da lui mi aspetto i gol. Bene Tameze, ragazzo che sta lavorando molto bene. Sono contento anche di Hongla, che ha ripreso da due giorni dopo un piccolo infortunio. Spetta solo a me dare maggiori motivazioni alla squadra, lavorando quotidianamente. La Coppa Italia? Bisogna passare il turno, non c’è altro da aggingere. Barak? Deve crescere di condizione, ma è un giocatore molto importante per noi“.

Leggi anche:

Amichevole Sampdoria-Verona Streaming Gratis Diretta Facebook (Video 7 agosto 2021)

Hellas Verona, la conferenza stampa di presentazione di Lorenzo Montipò

Calciomercato Verona, Stepinski ceduto all’Aris Limassol: è Ufficiale