Precedenti Fiorentina-Verona: Statistiche e Curiosità (Serie A 2019-20)

PRECEDENTI FIORENTINA-VERONA – Uno dei match più interessanti dei recuperi della 32a giornata della Serie ATIM è sicuramente quello tra la Fiorentina di Giuseppe Iachini e l’Hellas Verona di Ivan Juric. I tanti impegni ravvicinati influenzeranno sicuramente l’andamento del match, ma i gialloblù di Ivan Juric cercheranno ugualmente di continuare lo straordinario percorso che li ha portati ad essere la principale sorpresa di questa stagione.

Di seguito vi proponiamo precedenti, statistiche e curiosità di Fiorentina-Hellas Verona, in programma domenica 12 luglio alle ore 19.30 allo stadio “Franchi” di Firenze.

PRECEDENTI FIORENTINA-VERONA

Nei 28 precedenti giocati al “Franchi” in massima serie, la viola è nettamente avanti nelle statistiche: 14 vittorie interne, 8 pareggi, contro 6 vittorie dei gialloblù. L’ultimo Fiorentina-Verona risale al gennaio del 2018 e si concluse con roboate vittoria per l’Hellas, in una delle poche soddisfazioni di quella nefasta stagione. L’Hellas di Pecchia si impose con un inaspettato ed impronosticabile 1-4 grazie alla doppietta di Kean e alle reti di Vukovic e Ferrari (inutile il gol della bandiera di Gil Dias). 

Vittoria gialloblù anche nel campionato 2014-15 grazie ad un 1-0 siglato da Manuel Obbadi nel finale di gara. Nella stagione successiva, invece, la sfida si concluse con il risultato di 1-1 (reti di Zarate e Pisano). Il successo dei viola manca addirittura dal novembre 2013: al termine di un match pirotecnico la squadra di Montella riuscì ad avere la meglio sui ragazzi di Mandorlini con un emozionante 4-3 (per la viola doppietta di Valero e reti di Vargas e Rossi, per l’Hellas a segno Romulo, Iturbe e Jorginho).

Foto: tggialloblu.it

Leggi anche:

Fiorentina-Verona, l’Arbitro sarà Irrati di Pistoia (Serie A 2019-20)

Lite Conte-Juric durante Verona-Inter 2-2 (Video)

Laureato in Comunicazione all'Università degli Studi di Padova, da sempre tifoso dell'Hellas Verona grazie alla passione trasmessa dal padre. Amante del calcio, della politica e della storia, con l'ambizione di poter vivere scrivendo.