Precedenti Verona-Torino: Statistiche e Curiosità (Serie A 2020-21)

PRECEDENTI VERONA-TORINO – Nella 35a giornata di andata della Serie ATIM l’Hellas Verona di Ivan Juric ospiterà il Torino di Davide Nicola. Una sfida dal sapore storico e molto importante per la classifica dei granata, che al “Bentegodi” nella massima serie si è giocata ben 26 volte.

Di seguito vi proponiamo precedenti, statistiche e curiosità di Hellas Verona-Torino, in programma domenica 9 maggio alle ore 15.00 allo stadio “Bentegodi” di Verona.

PRECEDENTI VERONA-TORINO

Nei 26 i precedenti disputati al Bentegodi tra le due compagini, le statistiche parlano di una leggera supremazia da parte dei granata: 7 vittorie per il Verona, 9 pareggi e 10 successi dei piemontesi. L’ultimo confronto della passata stagione fu una delle partite più incredibili dell’intero campionato: i granata si portarono sul 3-0 ad inizio ripresa grazie alla doppietta di Ansaldi e al gol di Berenguer, ma negli ultimi venti minuti Pazzini, Verre e Stepinski completarono un’incredibile rimonta.

Nel 2017-18 l’Hellas di pecchia fece registrare uno dei pochi sussulti di quell’annata imponendosi per 2-1 sugli uomini di Mazzarri grazie ad una doppietta di Mattia Valoti (inultile il gol del momentaneo pareggio di Niang, ndr). Scoppiettante pareggio anche il 13 settembre 2015: l’Hellas andò avanti per ben due volte grazie alle reti Toni e Juanito Gomez, ma i granata di Ventura non si diedero per venti e riacciuffarono il pareggio grazie alle marcature di Baselli e Acquah. Nella stagione precedente, ossia la 2014-15, si registra l’ultimo successo ospite: Martinez e Quagliarella aprono le danze, Toni accorcia ma è El Kaddouri a chiudere definitivamente i conti e regalare il successo al Torino con un secco 3-1.

Foto: ANSA

Leggi anche: 

Verona-Torino, l’Arbitro sarà Massa di Imperia (Serie A 2020-21)

Hellas Verona, Magnani: “Qui c’è tanta sostanza, grazie Juric”

5 maggio 2002, l’incredibile harakiri dell’Hellas Verona di Malesani