Ribery all’Hellas Verona? Firma vicina, ma dipende da una cessione

RIBERY VERONA – Il gong del calciomercato estivo è suonato alle ore 20 della giornata di ieri, ma non per i giocatori attualmente svincolati. Tra i grandi calciatori in cerca di una nuova sistemazione c’è senza dubbio Franck Ribery, fuoriclasse ex Bayern Monaco che ha chiuso alcune settimane fa la sua esperienza con la maglia della Fiorentina. Su di lui è forte il pressing dell’Hellas Verona di Eusebio Di Francesco.

Ribery al Verona, firma vicina: l’affare dipende dalla cessione di Bessa

Il fenomeno transalpino, classe ’83, vorrebbe rimanere in Italia e preferirebbe sposare il progetto gialloblù, per aiutare l’Hellas a centrare l’obiettivo salvezza. Ribery sta valutando anche la proposta economica dei turchi del Karagumruk, ma chiaramente l’appeal del campionato è differente. Rifiutata, invece, un’offerta dall’Arabia Saudita.

Per il Verona, l’acquisto di Franck Ribery dipende dalla cessione di Daniel Bessa, di nuovo fuori dal progetto tecnico scaligero: il ragazzo potrebbe finire all’estero per l’ennesima volta, ma l’Hellas deve fare in fretta se vuole tesserare l’ex ala sinistra del Bayern. Il 38enne ha già dato il suo benestare, ora la palla passa al Verona.

Leggi anche:

Calciomercato Verona, Mattia Zaccagni ceduto alla Lazio: è Ufficiale

Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione e attualmente studia Corporate Communication e Media presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista dal 30 settembre 2020, ama, segue e pratica lo sport più bello del mondo.