Stepinski all’Hellas Verona, Presidente Setti: “Operazione importante per noi”

Mercato concluso. Uno degli ultimi acquisti ufficiali è stato formalizzato dall’Hellas Verona, che si è aggiudicato le prestazioni sportive di Mariusz Stepinski, centravanti arrivato dal Chievo a titolo definitivo per una cifra pari a 5,5 milioni di euro. A margine dell’operazione, durata più di qualche giorno, ha parlato il presidente del club scaligero, Maurizio Setti, che ha detto la sua sul raggiungimento di un chiaro obiettivo di mercato dell’Hellas.

“Trattativa complicata perché non è mai facile far passare un giocatore da una sponda all’altra di una città come Verona. Stepinski lo volevamo fortemente, – ha detto il presidente Setti – era una trattativa pensata da tempo e siamo felici di averla portata a termine. Per noi è sicuramente un’operazione importante.

Ingaggio di Stepinski rispetto a Icardi? Forse un mese, un mese e mezzo di ciò che prende Icardi (sorride, ndr). A parte gli scherzi, credo sia la ciliegina che ci mancava per completare l’organico. Ad oggi l’organico è buono e faremo di tutto per centrare la salvezza.”

Stepinski è un nuovo giocatore dell’Hellas Verona. Il giocatore guadagnerà una cifra appena superiore al milione annuo e sarà la punta che Juric aveva fortemente richiesto.

Leggi anche:

Mariusz Stepinski all’Hellas Verona: Ufficiale

Infortunio Tutino: Condizioni e Tempi di Recupero dell’Attaccante del Verona

Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Amante del calcio sin dalla nascita, segue l'Avellino Calcio fin da bambino e resta aggiornato su tutto ciò che riguarda lo sport più bello del mondo.