Tony D’Amico multato dopo Pescara-Hellas Verona 0-1

All’indomani della semifinale di ritorno di Serie B che ha visto protagoniste Pescara e Verona, sono state rese note ufficialmente le decisioni del giudice sportivo della Lega B, Emilio Battaglia, che ha punito anche il direttore sportivo dell’Hellas, Tony D’Amico, sanzionato con ammenda più diffida.

Il DS gialloblù, infatti, è stato multato “per avere, a fine primo tempo, nel tunnel che adduce agli spogliatoi, assunto un atteggiamento minaccioso nei confronti di un calciatore della squadra avversaria al quale rivolgeva epiteti insultanti”. 5.000€ di ammenda più diffida, dunque, per il dirigente dell’Hellas, che in questi spareggi promozione sta sicuramente raccogliendo i frutti del lavoro svolto nelle ultime sessioni di mercato.

Ora, la finale playoff contro il Cittadella, nel derby Veneto che regalerà alla Serie A la terza neopromossa, dopo il salto di categoria effettuato da Brescia e Lecce.

Leggi anche:

Biglietti Cittadella-Verona: Info e Prezzi Settore Ospiti (Playoff Serie B 2018-19)

Pescara-Verona 0-1: conferenza stampa Aglietti post partita

Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Amante del calcio sin dalla nascita, segue l'Avellino Calcio fin da bambino e resta aggiornato su tutto ciò che riguarda lo sport più bello del mondo.