Verona-Bologna 2-2: le dichiarazioni di Kalinic nel post partita

VERONA-BOLOGNA 2-2 – Le dichiarazioni di Nikola Kalinic nel post partita di Verona-Torino, terminata sul punteggio di 2-2. Secondo gol in gialloblù di Kalinic che con una gran zampata da attaccante vero illude l’Hellas, ma nel finale Palacio raggiunge di nuovo i gialloblù.  Di seguito le dichiarazioni dell’attaccante croato ai microfoni di Sky Sport.

Le dichiarazioni di Kalinic nel post partita di Verona-Bologna

Rammarico per il pari? Secondo me abbiamo giocato bene, importante non perdere. Dobbiamo continuare così anche l’ultima partita, non vogliamo perdere e chiudere bene il campionato.

La mia stagione? Sì è stato un anno sfortunato, con qualche infortunio di troppo. L’importante è che la squadra giochi bene e crei tante occasioni da gol. Dobbiamo giocare sempre così, come oggi. Ogni partita è una nuova occasione, anche la prossima devo fare bene e continuare così.

Il Napoli? Per loro è molto più importante, noi giocheremo al massimo come sempre perché non vogliamo perdere e ci teniamo a chiudere bene il campionato.

Chiamata di Paulo Sousa per Dawidowicz? Sì sì mi ha chiamato, gli ho detto che è un buon giocatore. È bravo, deve solo lavorare tanto per crescere. Merito mio la sua convocazione? Sì (ride, ndr)“.

Foto: TMW

Leggi anche:

Verona-Bologna 2-2: Risultato Finale e Tabellino (Serie A 2020-21)