Verona-Cagliari, sardi in ritiro a Coccaglio in vista dell’Hellas

Dopo un grande inizio di stagione il Cagliari di Rolando Maran sta vivendo un momento molto complicato. I rossoblù non vincono da 11 gare (l’ultimo successo risale al pirotecnico 4-3 sulla Samp del 2 dicembre scorso, ndr), e da allora hanno collezionato solamente 4 pareggi e ben 6 sconfitte. Se ci aggiungiamo le polemiche e gli strascichi causati dal secondo infortunio al legamento crociato di Pavoletti (operato nuovamente poche ore fa), possiamo ben capire che i sardi non possono permettersi ulteriori passi falsi.

Domenica, nuova sconfitta casalinga contro il Napoli di Rino Gattuso, che è riuscito ad avere la meglio grazie al gol di Dries Mertens, che ha scatenato l’ira della Curva Nord a fine partita. “Siete senza co****ni” uno dei cori più gettonati al termine dei 90 minuti, quando Joao Pedro e compagni sono stati platealmente respinti dai supporters rossoblu, stanchi delle ultime prestazioni e degli ultimi deludenti risultati.

In vista della difficile trasferta di Verona il club del Presidente Giulini ha deciso di portare tutta la squadra in ritiro a Coccaglio in provincia di Brescia. Il ritiro inizierà questo pomeriggio, con l’obiettivo di ritrovare compattezza e gioco in occasione della sfida in programma domenica alle ore 15.00 al “Bentegodi”.

(Foto: Cagliari Calcio)

Leggi anche:

Verona-Cagliari, il punto sulle assenze: infortunati e squalificati

Laureato in Comunicazione all'Università degli Studi di Padova, da sempre tifoso dell'Hellas Verona grazie alla passione trasmessa dal padre. Amante del calcio, della politica e della storia, con l'ambizione di poter vivere scrivendo.