Verona-Crotone: Probabili Formazioni, Quote e Pronostico (Serie B 2018-19)

VERONA-CROTONE – Nella quarta giornata del girone di ritorno della Serie BKT 2018-19 andrà in scena la sfida tra l’Hellas Verona di Fabio Grosso e il Crotone di Giovanni Stroppa. Una partita molto delicata per entrambe le squadre, con i gialloblu costretti a vincere per non perdere ulteriore distanza dalla vetta e i calabresi bisognosi di punti, trovandosi immischiati nel pieno della lotta per non retrocedere.

Andiamo ad analizzare nel dettaglio quotepronostico, probabili formazioni e ultime news di Hellas Verona-Crotone, in programma domenica 10 febbraio alle ore 21.00 allo stadio “Bentegodi” di Verona.

VERONA-COSENZA PROBABILI FORMAZIONI

HELLAS – Ancora indisponibile Crescenzi, Grosso dovrebbe schierare la stessa difesa vista a Carpi, con l’unico ballottaggio tra Marrone ed Empereur, con l’ex Juventus leggermente favorito. In mezzo al campo potrebbe rivedersi Gustafson insieme a Colombatto e Zaccagni, mentre in avanti Matos tornerà dal primo minuto insieme a Di Gaudio e Di Carmine. Dalla panchina Lee e Pazzini.

CROTONE – Out Nalini, Simy e Tripicchio per infortunio, Stroppa schiererà al centro della difesa Spolli coadiuvato da Vaisanen e Golemic. Sampirisi e Firenze saranno i due esterni, con Rodhen, Barberis e Benali in mezzo al campo. In avanti Pettinari con uno tra Mraz e Machach, con il primo leggermente favorito.

Le probabili fomazioni di Hellas Verona-Crotone:

HELLAS VERONA (4-3-3): Silvestri; Faraoni, Dawidowicz, Marrone, Vitale; Gustafson, Colombatto, Zaccagni; Matos, Di Carmine, Di Gaudio. All. Grosso

VERONA-CROTONE: QUOTE E PRONOSTICO

Favori dei pronostici da parte dei gialloblu: l’1 è quotato a 2,10, l’X a 3,25, mentre il successo esterno degli ospiti paga 3,85 volte la posta. Puntiamo sulla voglia di riscatto dei gialloblu, ma non senza qualche sofferenza: 1 + Goal a 4,75.

Laureato in Comunicazione all'Università degli Studi di Padova, da sempre tifoso dell'Hellas Verona grazie alla passione trasmessa dal padre. Amante del calcio, della politica e della storia, con l'ambizione di poter vivere scrivendo.