Verona-Lazio 4-1: le dichiarazioni di Igor Tudor nel post partita

VERONA-LAZIO – L’analisi dell’allenatore dell’Hellas Verona Igor Tudor nel post partita di Verona-Lazio, terminata sul punteggio di 4-1. Qui di seguito le dichiarazioni rilasciate del tecnico gialloblù in conferenza stampa.

Le dichiarazioni di Tudor nel post partita di Verona-Lazio

Questa l’analisi di Igor Tudor nel dopo gara: “Il pomeriggio di Simeone? Era da un po’ di tempo che non vedevo questo livello in un attaccante: non solo per i gol, che sono pazzeschi, ma anche per i movimenti che abbiamo preparato, per la capacità di non perdere palla. Non ha sbagliato nulla, sono contento per lui perché è un ragazzo splendido, molto umile, sempre disponibile. È stato premiato e io sono felice per lui, ora andiamo avanti perché tra due giorni abbiamo l’Udinese, e abbiamo anche altri attaccanti forti.

Faraoni super? Non mi piace citare qualcuno in particolare perché poi sembra che abbia delle preferenze, ma posso parlare solo bene di loro: Faraoni e Lazovic hanno fatto molto bene sulle fasce negli ultimi due anni. Credo non siano ancora a quel livello, ci sono dei margini di miglioramento, ma per quel ruolo sono due giocatori forti forti. Li vedo in crescita, oggi hanno fatto una bella partita.

La sostituzione di Gunter? Non aveva niente, ha fatto bene. Pensavo fosse la cosa giusta da fare. Il nostro obiettivo? Rimanere in Serie A, qui c’è solo un obiettivo. La crescita della squadra è un altro obiettivo, la crescita individuale di ogni giocatore. I risultati e la classifica devono essere una conseguenza di tutto questo per un allenatore”.

Leggi anche:

Verona-Lazio 4-1: le dichiarazioni di Giovanni Simeone nel post partita