Verona-Sampdoria 2-0: conferenza stampa Juric post partita

Al termine dell’importantissima vittoria per 2-0 contro la Sampdoria, l’allenatore dell’Hellas Verona Ivan Juric ha commentato nella conferenza stampa post partita il match del “Bentegodi”.

Queste le sue parole: “Partita fatta veramente bene, abbiamo concesso veramente poco. Anche nel secondo tempo abbiamo rischiato poco nonostante loro avessero cambiato modulo. Gol di Kumbulla? Sono contento di aver fatto gol su palla inattiva, l’abbiamo sfiorato tante volte. L’avevamo preparata bene. Salcedo? Eddie ha fatto una partita stupenda per un ragazzo di 18 anni, come se ne avesse giocate cento in Serie A. Lui è spensierato e si diverte“.

Ancora Juric: “Oggi era molto importante vincere perché dei complimenti che abbiamo preso finora ce ne facevamo poco. E’ stata una buona prova di maturità. Stepinski? Dal mio punto di vista ha fatto una prestazione stupenda, ha fatto quello che doveva fare“.

Battute conclusive: “Difesa imperforabile? La squadra è compatta, da pochi spazi. C’è un grande lavoro degli altri reparti e questo va a beneficio della retroguardia. Verona sorpresa del campionato? Non so cosa rispondere, ma sono contento. Sono felice di come si stanno comportando i giocatori, ma so che se molliamo un attimo troveremo grosse difficoltà“.

Leggi anche:

Verona-Sampdoria 2-0: Risultato Finale

Laureato in Comunicazione all'Università degli Studi di Padova, da sempre tifoso dell'Hellas Verona grazie alla passione trasmessa dal padre. Amante del calcio, della politica e della storia, con l'ambizione di poter vivere scrivendo.