Verona-Sampdoria 2-0: le dichiarazioni di Stepinski nel post partita

Il Verona ritrova il successo dopo circa un mese e lo fa in uno scontro diretto delicatissimo contro la Sampdoria. Al termine del successo per 2-0 contro i blucerchiati, il centravanti gialloblu Mariusz Stepinski ha commentato il match nella zona mista dello stadio “Bentegodi”.

Queste le sue principali dichiarazioni, così come riportato da hellasverona.it: “Partita difficile? Sapevamo che la Sampdoria è una squadra molto forte, lo ha dimostrato anche lo scorso anno. Loro arrivavano carichi e motivati, ma noi abbiamo messo sul campo la mentalità giusta, questa vittoria ci serviva tanto. Aiutare i compagni? La cosa più importante è vincere e aiutare la squadra. Siamo una famiglia e dobbiamo fare più punti possibili.

L’obiettivo questa sera era vincere e l’abbiamo raggiunto. Il campionato è ancora lungo e ci aspettano gare importanti. Il Napoli? Abbiamo dimostrato di saper fare punti in traferta, come a Cagliari, quindi andremo li con la mentalità vincente per fare risultato. Giocare al Bentegodi? E’ bellissimo giocare davanti ai tifosi. Quando battiamo gli angoli non riusciamo a parlare tra di noi tanto è forte il frastuono del tifo“.

Leggi anche:

Verona-Sampdoria 2-0: conferenza stampa Juric post partita

Verona-Sampdoria 2-0: Risultato Finale

Laureato in Comunicazione all'Università degli Studi di Padova, da sempre tifoso dell'Hellas Verona grazie alla passione trasmessa dal padre. Amante del calcio, della politica e della storia, con l'ambizione di poter vivere scrivendo.