Verona-Spezia 1-1: Il Tabellino (Serie A 2020-21)

VERONA-SPEZIA 1-1

Marcatori: 46′ Salcedo, 86′ Saponara.

Ammoniti: Nzola (S), Zaccagni (V), Dawidowicz (V), Sturaro (V), Ilic (V), Tameze (V), Faraoni (V).

Espulsi:

Calci d’angolo: 5-5

Tempi di recupero: 1′ 1T, 3′ 2T.


93′ – Finisce la partita: Hellas Verona-Spezia 1-1.

90′ – Saranno tre i minuti di recupero.

86′ – PAREGGIO SPEZIA! Saponara da posizione defilata buca Silvestri.

81′ – Contropiede solitario di Bessa che si invola verso la porta calciando però debolmente tra le braccia di Provedel.

66′ – Occasionissima per il pareggio ospite: Gyasi scappa via a Dawidowicz in area e serve Nzola per la conclusione a botta sicura del centravanti spezzino, la palla (che sarebbe finita ampiamente fuori) viene però respinta dal recupero dello stesso difensore polacco.

56′ – Ancora ospiti pericolosi con una bella punizione dal limite di Ricci, Silvestri devia il pallone in corner.

53′ – Reazione Spezia: al termine di una prolungata mischia in area Verde prova il tiro da posizione favorevole sbagliando incredibilmente la mira.

52′ – Ancora l’Hellas vicinissimo al raddoppio con una girante voltante di Magnani che trova una deviazione provvidenziale della retroguardia ligure.

51′ – Grande parata di Provedel che riesce a deviare sulla traversa una splendida punizione dal limite di Dimarco.

46′ – HELALS IN VANTAGGIO! Bella azione manovrata del Verona, cross di Lazovic per la testa di Salcedo che stavolta non sbaglia!

46′ – Inizia la ripresa: Tameze al posto di Sturaro.

SECONDO TEMPO


45’+1 – Intervallo: Hellas Verona-Spezia 0-0.

45’+1 – OCCASIONISSIMA HELLAS: punizione di Dimarco che attraversa tutto lo specchio della porta prima della deviazione di Salcedo appostato all’altezza del secondo palo che manda la palla incredibilmente sul palo.

45′ – Un minuto di recupero.

44′ – GOL ANNULLATO AL VERONA! Lasagna realizza con un pregevole pallonetto a tu per tu con Provedel. La rete viene annullata per evidente posizione di off-side.

43′ – Gran tiro di Estevez dal limite che non trova lo specchio della porta di poco.

26′ – Grandissima occasione per l’Hellas: Zaccagni serve Lazovic che va al cross di prima per l’incornata di testa di Salcedo, Provedel respinge il tiro ravvicinato con un vero e proprio miracolo.

17′ – Bel tiro a giro di Verde dal limite, palla fuori di poco.

13′ – Nzola mette in porta un cross dalla destra di Verde deviando il pallone con la mano, l’arbitro Volpi lo ammonisce immediatamente annullando il gol degli ospiti.

4′ – VAR, GOL ANNULLATO! L’arbitro annulla per una posizione irregolare dello stesso Lasagna durante la costruzione dell’azione.

3′ – VANTAGGIO VERONA! Cross di Sturaro dalla destra, sponda di Faraoni e inserimento perfetto di Lasagna che da pochi passi fredda Provedel!

1′ – Prima occasione per l’Hellas con una bella conclusione di Lasagna dal limite ben respinta da Provedel. Verona subito pericoloso.

1′ – È iniziata al “Bentegodi” Hellas Verona-Spezia!

PRIMO TEMPO


VERONA-SPEZIA FORMAZIONI UFFICIALI

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Dawidowicz, Magnani (77′ Gunter), Dimarco; Faraoni, Sturaro (46′ Tameze), Baràk, Lazovic; Salcedo (65′ Ilic), Zaccagni (60′ Bessa); Lasagna (60′ Kalinic)
A disposizione: Berardi, Pandur, Lovato, Favilli, Ilić, Çetin, Rüegg, Günter, Kalinić, Bessa, Tamèze, Colley
All.: Ivan Jurić

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Vignali, Ismajli, Chabot, Marchizza; Estevez, Ricci (82′ Acampora), Maggiore (66′ De Souza); Verde (66′ Agudelo), Nzola, Gyasi (82′ Saponara)
A disposizione: Zoet, Acampora, Galabinov, Terzi, Bastoni, Ferrer, Saponara, Pobega, Erlic, Agudelo, De Souza Piccoli
All.: Vincenzo Italiano

Arbitro: Volpi di Arezzo.

Leggi anche:

Verona-Spezia: la conferenza stampa di Juric pre partita (Serie A 2020-21)

Precedenti Verona-Spezia: Statistiche e Curiosità (Serie A 2020-21)