Verona-Torino: la conferenza stampa di Juric pre partita (Serie A 2019-20)

Verona-Torino – Ivan Juric è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida di campionato contro il Torino. Di seguito le sue dichiarazioni.

La conferenza stamapa di Ivan Juric

“Siamo contenti di come ci stiamo esprimendo in campo, ma bisogna fare punti, che è quello che conta. Per il nostro modo di interpretare le partite credevo che avremmo preso più gol con Roma e Atalanta, vero ancheche abbiamo commesso errori che normalmente non facevamo, soprattutto con i giallorossi. Mi dispiace, mi rimane un grande rammarico. Con l’Atalanta, invece, abbiamo dato battaglia e siamo stati al loro livello per molti tratti della gara”.

Kumbulla dal primo minuto? “Ha fatto una settimana di allenamento piena, oggi decidiamo se giocherà dall’inizio”.

Di Carmine? “Sono convinto che fa le cose giuste in attacco, lavora per la squadra, però non perde lucidità, ha dimostrato che può fare bene”.

Badu per gennaio? “Ci sarà, sta bene e deve solo riprendere il ritmo dell’allenamento. Anche Bessa ha cominciato a fare qualcosa con il gruppo, non è al massimo ma comincia a dare segnali di miglioramento”.

Futuro a Verona? “Tutto passa dalla salvezza, è l’unica cosa che conta, più della valorizzazione dei giocatori. Mi dà fastidio che si perda l’obiettivo principale, dobbiamo fare tutto per raggiungerlo, poi si potrà parlare del futuro”.

Fonte foto: hellasverona.it

Leggi anche: 

Amrabat al Napoli, affare fatto con l’Hellas Verona: Cifre e Dettagli